29.11.10

Mazzatona


Stratospheria Cubensis, il nuovo dei Lesbian, è una mazzatona indigesta, almeno a me, troppa roba, troppa accozzaglia di generi che ancora devo decifrare per bene. Ottima l'interpretazione del disco su Bastonate.
Al momento il giudizio sul disco è "..'nzomma", escluso il pezzo sopra, un capolavoro di post-metal, 13'33", mettetevi comodi.

E se siete su di giri, i Black Bombaim vi faranno decollare. Portoghesi, trio, seguaci fedeli degli Earthless, 'nuff said, funambolici delle jam sbrodolose che sarebbe meglio vedere dal vivo ma chi si accontenta gode (pochino).
Su Bandcamp (non finirò mai di godere per la sua esistenza) la band mette in streaming i due dischi, il primo del 2009 è fatto di canzoni ricche ma ancora standard per songwriting e minutaggio; il secondo disco di quest'anno taglia le palle al toro, due pezzi, Side A e Side B, 19'47" a testa così non si fa torto a nessuno.
Una delle più belle scoperte di quest'anno.

Nessun commento: